REGOLAMENTO

1. Al fine di verificare la compatibilità con gli altri ospiti e la capacità del cane di saper gestire serenamente la distanza dal proprietario è richiesta almeno una prova di inserimento qualche giorno prima della data di inizio del servizio.

 

2. La direzione si riserva di non accettare cani non compatibili con gli ospiti già presenti, già prenotati, femmine durante il periodo del calore o in stato di gravidanza.

 

3. In caso di atteggiamenti aggressivi manifestati dal cane nei confronti degli operatori della struttura, di terze persone o altri cani ospiti, la direzione di Villa Gala nella persona della proprietaria è autorizzata ad allontanare il cane immediatamente e alla sospensione del servizio prima del termine concordato senza pretendere il pagamento dei giorni non usufruiti.

 

4. Al fine di tutelare la salute e la sicurezza degli ospiti della struttura è obbligatorio fornire tutta la documentazione richiesta PRIMA dell'inizio della permanenza, nello specifico:

  • copia del libretto sanitario in regola con le vaccinazioni obbligatorie.

  • Certificato di esami delle feci completo (compresa giardia) non più vecchio di un mese.

  • Autocertificazione (o copia) RCT cane.

  • Scheda allegata firmata

  • Regolamento firmato

 

5. Non saranno accettati cani senza la documentazione necessaria o affetti da malattie infettive e/o contagiose.

 

6. Il cane deve essere coperto da trattamento antiparassitario effettuato almeno una settimana prima dell'arrivo in pensione. La direzione di Villa Gala si riserva di non accettare ospiti che non siano coperti da trattamento antiparassitario (pulci e zecche).

 

7. E' dovere e responsabilità del proprietario informare lo staff di Villa Gala di eventuali abitudini del proprio cane, malattie, patologie, fobie, allergie, intolleranze alimentari, qualsiasi altra nota che possa incidere sul benessere del cane durante la permanenza e quant'altro possa influenzare il pacifico soggiorno dell'animale consegnato e quello degli altri presenti nella pensione.

In difetto di comunicazione, il padrone dell'animale sarà ritenuto unico responsabile a qualsiasi titolo di ogni danno provocato sia al proprio animale, sia agli altri ospiti.

 

5. Si declina ogni responsabilità in ordine alle malattie infettive che l'animale possa contrarre durante il soggiorno, se lo stesso non aveva ricevuto le vaccinazioni richiamate sul libretto. 

 

6. Il proprietario del cane ospite della struttura delega il titolare a chiamare, appena sorta la necessità e a propria discrezione ed esperienza, il medico veterinario indicato dal proprietario nella scheda ospite e, qualora quest'ultimo sia irreperibile, assente o si rifiuti di intervenire presso la struttura, autorizza la direzione di a richiedere l'intervento del veterinario di fiducia di Villa Gala.

 

7. In entrambi i casi il costo dell'intervento medico veterinario è esclusivamente a carico del proprietario dell'animale.

 

8. La direzione declina ogni responsabilità nel caso in cui l'animale non sia in ottimo stato di salute a causa di malattie contratte e/o incubate prima dell'arrivo in pensione.

 

9. La direzione declina ogni responsabilità in caso di decesso dell'animale dovuto a cause naturali non soggette alla permanenza in Villa.

 

10. E' compito e responsabilità degli operatori di Villa Gala esercitare ogni cura necessaria per prevenire incidenti che potrebbero arrecare danni al cane di proprietà, come previsto dalla Legge 281/91, Art 2052 C.C.

 

11. Ciò premesso, si esonera da ogni responsabilità il personale di Villa Gala nell'eventualità in cui il cane di proprietà dovesse arrecare danni a terzi (persone o animali), a meno che sia dimostrabile una mancanza di cure da parte dei custodi del cane.

 

12. In caso di danni provocati dal proprio cane ad attrezzature o strutture di nostra proprietà, la direzione di Villa Gala nella persona della proprietaria si ritiene autorizzata a chiedere il rimborso dei danni subiti.

 

13. Il proprietario del cane dovrà concordare in anticipo il periodo di pensionamento e l'eventuale ritardo nel ritiro. Se il cane non verrà ritirato nel giorno stabilito, la direzione, dopo tre giorni senza alcuna comunicazione da parte del proprietario o del responsabile sarà autorizzata a consegnare l'animale alle autorità competenti le quali inoltreranno una denuncia per abbandono e maltrattamento nei confronti del proprietario o del responsabile. Tutte le spese sostenute saranno a carico del proprietario o del responsabile del cane.

 

14. Il proprietario del cane acconsente a far fotografare il proprio cane ed acconsente che le foto siano pubblicabili sul sito internet www.villagala.net e/o sulla pagina Facebook del centro.

 

15. Al fine di non alterare gli equilibri del gruppo durante il periodo di permanenza del cane quest'ultimo non potrà ricevere visite da parte di familiari e/o amici.

17. Nel caso il cane dovesse essere ritirato da una persona diversa dal proprietario è necessaria una delega scritta, firmata e telefonicamente confermata dal proprietario del cane.

 

18. Il regolamento viene firmato la prima volta che il cane entri in Villa Gala ed è valido per tutte le successive volte che vi soggiornerà.

©2019 di Villa Gala Dog Resort. Creato con Wix.com